Archivi categoria: DL Fiscale

DL Fiscale: imposta sugli immobili all’estero (art. 8 c.16 lett. e,f,g)

PhotoCredit:(Wikipedia)

Viene modificata l’imposta sugli immobili detenuti all’estero da persone fisiche residenti:

  • l’aliquota è dello 0,76% e l’imposta non è dovuta se non supera i 200 euro;
  • il valore su cui calcolare l’imposta è costituito dal costo risultante dal contratto di acquisto e, in mancanza, dal valore di mercato;
  • per immobili situati nell’Unione Europea o nello Spazio Economico Europeo il valore è quello catastale;
  • per i dipendenti dello Stato, enti locali o organizzazioni internazionali che svolgono attività all’estero l’aliquota è dello 0,4% per l’immobile adibito ad abitazione principale;
  • sono deducibili le imposte patrimoniali pagate all’estero in paesi appartenenti alla UE o allo SEE.

DL Fiscale: studi di settore (art. 8 c.4-5)

Possibile l’accertamento induttivo “puro” in caso di:

  • omessa presentazione del modello degli studi di settore;
  • indicazione di cause di esclusione o inapplicabilità non esistenti;
  • infedele compilazione dei modelli che comporti una differenza superiore al 15% o comunque ad euro 50.000 tra i ricavi e i compensi stimati applicando gli studi di settore sulla base dei dati corretti e quelli stimati sulla base dei dati indicati in dichiarazione.

La disposizione si applica agli accertamenti notificati a partire dalla data di entrate in vigore del DL (02/03/2012).