Archivi categoria: Elenco clienti fornitori

Spesometro anno 2013: scadenze 10 aprile e 20 aprile 2014

polivalente

Appena archiviato l’invio dello Spesometro relativo al 2012, si apre già la stagione degli invii relativi all’anno 2013.

Si ricorda infatti che l’invio per i contribuenti mensili scade il 10 aprile 2014, mentre per i contribuenti trimestrali scade il 20 aprile 2014.

Il modello da utilizzare è lo stesso utilizzato per il 2012.

Spesometro prorogato al 31 gennaio 2014

logo_trasparente

Dal sito dell’Agenzia delle Entrate

Nuovo spesometro via Entratel fino al 31 gennaio 2014 – Gli operatori economici che devono effettuare la comunicazione delle operazioni rilevanti ai fini Iva relative all’anno 2012 – previste entro il 12 novembre 2013 (per chi effettua la liquidazione mensile) ed entro il 21 novembre 2013 per tutti gli altri – hanno più tempo per effettuare l’invio dei dati attraverso il canale comunicativo Entratel, che rimarrà aperto fino al 31 gennaio 2014. Entro lo stesso termine si potranno inviare anche gli eventuali file che annullano o sostituiscono i precedenti invii.

Spesometro 2012: tutte le novità

logo_trasparente

Il modello relativo allo Spesometro 2012 è stato modificato ed ora integra al suo interno varie comunicazioni:

  • spesometro (in forma analitica o aggregata) ex articolo 21 del decreto-legge 31 maggio 2010, n. 78;
  • operazioni effettuate dal 1° ottobre 2013 nei confronti di operatori “black list”;
  • comunicazione per operatori leasing;
  • comunicazione registrazioni (dal 1 ottobre 2013) degli acquisti da operatori economici sanmarinesi ex art. 16, lett. c) del DM 24 dicembre 1993;
  • comunicazione ex art. 3, comma 2-bis del decreto-legge del 2 marzo 2012 n. 16 (acquisiti in contanti pari o superiori a 1.000 euro da parte di soggetti residenti in Paesi extra-UE in relazione a beni e servizi legati al turismo).

Il termine per l’invio delle comunicazioni SPESOMETRO (art. 21 DL 78/2010):

Annualità IVA Mensile IVA Trimestrale
2012 12/11/2013 21/11/2013
2013 10/04/2014 20/04/2014
201X 10/04/201x+1 20/04/201x+1

I termini per la comunicazione Black List rimangono per ora invariati.

Sarà possibile inviare i dati dello Spesometro in forma analitica o aggregata.

DL Sviluppo Bis: spesometro per produttori agricoli (art . 36 c 8-bis)

logo_trasparente

I produttori agricoli, ancorché  esonerati dalla dichiarazione annuale IVA, sono comunque obbligati ad inviare la comunicazione ex art. 21 DL 78/2012 (cosiddetto spesometro).

DL Fiscale: Spesometro 2012 (art. 2 c.6)

A partire dall’anno 2012 viene modificato lo spesometro. In particolare viene eliminato il limite di 3.000 euro, per cui per ciascun cliente e fornitore andrà comunicato l’importo di tutte le operazioni attive e passive effettuate.

Per le operazioni per le quali non è previsto l’obbligo di emissione di fattura rimane il limite di euro 3.600 comprensivo di iva.