Archivi categoria: Legge Stabilità 2013

Numerazione delle fatture dal 2013 (Legge Stabilità 2013)

logo_trasparente

L’Agenzia delle Entrate ha emanato una risoluzione che finalmente chiarisce la problematica della numerazione delle fatture a partire dal 1 gennaio 2013.

In pratica sarà possibile adottare qualsiasi numerazione progressiva che garantisca l’identificazione univoca della fattura, se del caso, anche mediante riferimento alla data della fattura stessa.

Sarà quindi valido adottare:

  1. una numerazione progressiva all’interno di ciascun anno solare in quanto l’identificazione univoca della fattura è, anche in tal caso, comunque garantita dalla contestuale presenza nel documento della data che, in base alla lettera a) del citato articolo 21, costituisce un elemento obbligatorio della fattura (ad esempio Fatt. n. 1, Fatt. n. 2 in alternativa Fatt. n. 1/2013 (oppure n. 2013/1) Fatt. n. 2/2013 (oppure n. 2013/2);
  2. una numerazione progressiva che, a decorrere dal 1° gennaio 2013, parta dal numero 1 e prosegua ininterrottamente per tutti gli anni solari di attività del contribuente, fino alla cessazione dell’attività stessa;
  3. una numerazione progressiva dal 1° gennaio 2013 che inizi dal numero successivo a quello dell’ultima fattura emessa nel 2012.

Si rimanda al testo completo della Risoluzione 1/E Agenzia Entrate.

Legge Stabilità 2013: IVA comunitaria (art. 1, co 326)

(PhotoCredit: loungerie)

La Legge di Stabilità 2013 ha modificato anche la normativa relativa all’IVA negli scambi Intracomunitari.

Si riepilogano le principali novità nell’allegata circolare (clicca qui).